In evidenza

Aiuti e contributi pubblici: obbligo di pubblicazione entro il 30 giugno

LEGGE 124/2017 (COMMI DA 125 A 129) E SUCCESSIVE MODIFICHE E VARIAZIONI

La L. 124/2017 (commi da 125 a 129) richiede la pubblicazione, entro il 30 giugno di ogni anno, sul proprio sito internet aziendale, dell’elenco completo e dettagliato degli aiuti e contributi pubblici r...

Leggi

Formazione via zoom come autorizzato dalla Regione Toscana

CORSO HACCP LIVORNO E PROVINCIA

Parte l'ultimo corso HACCP in programma per l'estate 2021: attività complesse e relativi corsi di aggiornamento. Le attività si svolgeranno online, causa Covid infatti la Regione Toscana ci permette di fare solo c...

Leggi

CORSO ASPIRANTI IMPRENDITORI GIUGNO 2021

Vuoi aprire un'attività economica? Questo seminario (completamente gratuito) ti offre le basi per muovere i primi passi: gli adempimenti burocratici, la formazione obbligatoria, gli aspetti fiscali e contabili, il credi...

Leggi

Archivio

In evidenza
Contributi a fondo perduto

SPETTACOLI VIAGGIANTI E ITINERANTI, AMBULANTI DI FIERE E MERCATI TURISTICI

E' uscita la misura destinata alle micro, piccole e medie imprese operanti nel settore degli spettacoli viaggianti ed itineranti e quelle che esercitano attività di commercio ambulante nelle fiere e nei mercati turistici, in possesso del requisito di regolarità contributiva previdenziale e assistenziale (DURC), aventi la sede principale o almeno un’unità locale ubicata nel territorio regionale operanti nei seguenti settori di attività:

  • spettacoli viaggianti e itineranti: in possesso di licenza di esercizio per attività di spettacolo viaggiante ed itinerante e titolari di almeno 5 permessi (licenze temporanee), rilasciati dal Comune territorialmente competente rispetto al luogo di svolgimento della manifestazione, nel periodo tra il 1 gennaio 2019 ed il 30 novembre 2020;
  • ambulanti delle fiere e dei mercati turistici: in possesso di almeno una licenza amministrativa per l’esercizio dell’attività e della relativa concessione di posteggio per la specifica fiera, che nel corso dell’anno 2019 abbiano partecipato a fiere per almeno 80 giorni; oppure in possesso di una licenza amministrativa per l’esercizio dell’attività in mercati turistici 7 giorni su 7 e della relativa concessione di posteggio in tali mercati.

Il contributo spetta a condizione che l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi dal 1 gennaio 2020 al 30 novembre 2020 sia inferiore di almeno il 50,00% rispetto all’ammontare del fatturato e dei corrispettivi realizzati nel periodo dal 1 gennaio 2019 al 30 novembre dicembre 2019.
Il contributo è determinato nell’importo di Euro 2.500,00 per ciascun beneficiario, nel caso di esercenti attività di spettacolo viaggiante ed itinerante, e di Euro 1.500,00, nel caso degli ambulanti di fiere e mercati turistici.
Le domande verranno inserite sul portale di Sviluppo Toscana e dalle ore 9.00 del 11 gennaio 2021 e termina alle ore 17.00 del 29 gennaio 2021.

Per informazioni e assistenza alla presentazione della domanda: assistenza.imprese@confcommercio.li.it

In evidenza
CONFCOMMERCIO: "ACCOLTE LE NOSTRE RICHIESTE"

LIVORNO. TARI RIDOTTA ALLE IMPRESE SOSPESE O RIDOTTE PER LOCKDOWN

Il Comune taglia la parte variabile della Tari per tutto il 2020 alle attività economiche che hanno sofferto per le chiusure imposte dai decreti governativi. Cancellazione totale fino al completo ripristino della viabilità veicolare in Grotta delle Fate.
 
Il direttore provinciale Confcommercio Federico Pieragnoli non nasconde la gratitudine per la delibera che elimina la parte variabile della Tari per tutto il 2020 alle attività economiche che hanno dovuto sospendere o ridimensionare aperture, lavoro e introiti per i vari DPCM che si sono susseguiti dall'inizio della pandemia. "Finalmente un provvedimento che potrà risollevare il morale alle imprese che non vedono la luce in fondo al tunnel. Gli assessori e gli uffici competenti hanno capito che se non si opera per un orizzonte di aiuti che sciolga gli imprenditori dalle catene di tributi impossibili da pagare, i problemi sociali che ne deriveranno saranno ardui e costosi da risolvere".
Il coordinatore dei centri commerciali di Grotta delle Fate esulta "Ce l'abbiamo fatta. Il Comune ci ha ascoltati, e in questo momento tragico per tutti ha eliminato la Tari per le attività che, oltre alle restrizioni del Covid 19 hanno subito grosse perdite a causa per i cantieri. Gli imprenditori hanno davanti ancora una strada in salita, ma questa è una boccata di ossigeno, che abbiamo chiesto come Confcommercio e come comitato di Grotta delle Fate e ringraziamo l'assessore Ferroni per aver trovato le coperture necessarie".
In evidenza
Dpi a prezzi esclusivi per gli associati

CONFCOMMERCIO E MASCHERINE TOSCANA

Mascherine Toscana è un progetto locale che nasce per fornire dispositivi di protezione individuale e materiali anti-Covid certificati a costi equi.
Gli associati Confcommercio hanno inoltre diritto a un prezzo esclusivo. Scrivete subito stampa@confcommercio.li.it per avere i codici di sconto.
Il proseguire dell'emergenza sanitaria e delle regolamentazioni in difesa della salute ci impongono di restare in prima linea a tutela degli imprenditori, dei loro collaboratori e dell'attività di impresa, a partire dalle più urgenti e quotidiane necessità.
Per i dettagli visitate il sito (da cui potete anche richiedere un preventivo gratuito) mascherinetoscana.com 
Telefono: 0586 1761011
E-mail: info@confcommercio.li.it

In evidenza
Un sistema di delivery dedicato ai nostri negozi di prossimità

KIL0, LA APP FACILE PER LE CONSEGNE A DOMICILIO


Cos'è Kil0 ?
Kil0 è un'applicazione mobile o una piattaforma di delivery locale che unisce negozi della tua zona, di qualunque tipologia, rispetta l'ambiente utilizzando mezzi elettrici e riconosce al rider la giusta ricompensa per il suo lavoro.

Rete economica locale
Kil0 è una rete di negozi locali che mira ad incontrare i bisogni reali delle persone e soddisfarli grazie alla tecnologia, supportando la crescita dei piccoli esercenti del territorio.

Assistenza continua
Nessun impegno aggiuntivo. I consulenti Kil0 sono a tua disposizione per inserire i prodotti che intendi vendere e per aiutarti a far conoscere e sponsorizzare la tua attività.

Nessun costo eccessivo
Per poco più di un caffè al giorno e senza nessun investimento in tempo o strumenti, avrai a disposizione il supporto di Kil0 per far crescere il tuo business e raggiungere più clienti.

Visibilità
I consulenti Kil0 ti aiutano nella crescita della tua attività tramite strategie mirate e calibrate su di te. Professionisti della comunicazione si occuperanno di promuovere la tua azienda online e off line.

Gestione consegne
Continuerai a svolgere il tuo lavoro di tutti i giorni. Dovrai solo preparare la spesa richiesta e sarà il personale di kil0 a prenderla in carico e consegnarla al cliente che l'ha acquistata tramite l'app.

Raggiungi più clienti
Grazie a vantaggi concreti per l'utilizzo dell'app, come la raccolta punti o i buoni sconto, riuscirai a far affezionare i clienti al tuo negozio ma anche a invogliarne sempre di nuovi a comprare da te.

Riduci l'invenduto
Con le offerte promozionali per prodotti in scadenza o per merce nuova a cui vuoi dare visibilità, incentivi l'acquisto da parte dei clienti ed eviti rimanenze o sprechi.

 

Scarica le informazioni e contattaci subito per aderire.

Scrivi a stampa@confcommercio.li.it o vai direttamente su https://www.kilzero.it/

 

 

In evidenza

ASSICURAZIONI GENERALI: NUOVE OPPORTUNITA' PER GLI ASSOCIATI

Due importanti novità dell'offerta Generali Italia dedicata agli associati Confcommercio:

  • il prolungamento fino al 31.12.2020 dell'iniziativa AttivInsieme, che riconosce fino a 6 mensilità gratuite sulle polizze per l’attività in scadenza in questo periodo
  • la promozione speciale, attiva fino al 31.03.2021, in relazione al Superbonus previsto dal Decreto Rilancio.

Ricordiamo che AttivInsieme si rivolge ai settori che hanno subito pesanti danni a seguito della pandemia: ristoranti, alberghi, uffici, agriturismi e artigiani, secondo le modalità previste dall'iniziativa.

Relativamente al Superbonus, Generali Italia prevede l’erogazione di:

  • € 102 ogni € 110 di credito d’imposta ceduto da privati (proprietari e affittuari di abitazione) e condomini
  • € 100 ogni € 110 di credito d’imposta ceduto dalle ditte esecutrici dei lavori che hanno accesso all’agevolazione del Superbonus 110%

e, inoltre, supporto consulenziale gratuito e un'offerta assicurativa dedicata.

Per informazioni scarica la nota informativa o rivolgiti direttamente all'Agenzia Generali Italia di Livorno Via Cairoli, 21 • Tel. 0586 827411
e-mail agenzia.livornoviacairoli.it@generali.com
www.agenzie.generali.it/livornoviacairoli
Agenti Massimo Bracaloni • Valeria Puddu

 

In evidenza

DIRETTIVO BALNEARI SAN VINCENZO

Alla presenza (distanziata) del presidente della delegazione Busdraghi e del direttore Federico Pieragnoli, si è costituito il direttivo SIB San Vincenzo. E' stato eletto presidente Matteo Montagnani del Bagno Florida, vicepresidente Fulvietto Pierangelini de Il Bucaniere.
"Dobbiamo seguire le questioni del territorio soprattutto in un momento così difficile per l'economia in generale e per la balneazione in particolare, costruendo percorsi di rilancio che vadano oltre l'orizzonte dell'emergenza pandemica. E' urgente anzi iniziare a pianificare attività e procedure per la stagione a venire, visto che il 2020 ha significato molto lavoro e responsabilità ma pochissime entrate. Occorre affrontare subito la problematica di alghe e ripascimenti con una programmazione minimo triennale e una stretta concertazione con i comuni interessati".

"Dobbiamo sottolineare che i balneari sono stati finora grandemente trascurati dalle misure governative di sostegno alle attività economiche danneggiate dall'emergenza pandemica. La priorità per noi è ancora la soluzione della questione Bolkestein, ma nell'immediato occorre interventire, anche con il superamento della logica ATECO per i ristori e per la moratoria fiscale".

Al gruppo e ai dirigenti ha fatto i migliori auguri di buon lavoro il presidente provinciale SIB Confcommercio Alberto Nencetti. "La strada è in salita, solo insieme possiamo affrontare le sfide che ci attendono" ha dichiarato.
Il presidente di delegazione Fabio Busdraghi è soddisfatto: "Restrizioni, lockdown e crisi epocale non fermano la voglia delle imprese di fare lavoro di gruppo. Nella nostra delegazione di San Vincenzo, il periodo drammatico che sta stritolando le imprese, sta crescendo la fiducia nell'associazione e con essa la forza sindacale di Confcommercio".

 

In evidenza

SALDI INVERNALI, IN TOSCANA AL VIA IL 30 GENNAIO 2021

Le vendite di fine stagione non si apriranno come al solito il giorno prima dell'Epifania, ma saranno posticipate a fine mese. Lo ha deciso la giunta regionale della Toscana. 
Prima dei saldi ci sarà però quest'anno maggiore flessibilità sulle promozioni, che potranno iniziare, se le aziende lo vorranno, a partire dal 1 gennaio. Finora c’era sempre stato un divieto sui ribassi nei trenta giorni precedenti le liquidazioni e si trattava di un modo per evitare situazioni di concorrenza tra imprese all’avvio di stagione. Ma con i saldi posticipati a fine gennaio l’esigenza risultava a questo punto meno stringente.

 

In evidenza
Proroghe fiscali, agenti tra gli ATECO destinatari dei rimborsi, indennità

RISTORI-QUATER

È entrato in vigore il 30 novembre 2020 il cosiddetto Decreto “Ristori quater“, pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Prevede la proroga delle imposte e delle dichiarazioni dei redditi, con l’obiettivo di sostenere l’economia. Purtroppo non sono ricompresi nei codici Ateco del decreto diverse categorie in difficoltà. Per Confcommercio è necessario superare la logica dei codici Ateco.

Ecco gli elementi salienti del Decreto. 

 

Proroga del secondo acconto Irpef, Ires e Irap

Il versamento del secondo acconto di Irpef, Ires e Irap viene prorogato dal 30 novembre al 10 dicembre per tutti i soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione. La proroga è estesa al 30 aprile per le imprese con un fatturato non superiore a 50 milioni di euro nel 2019 e che hanno registrato un calo del 33% del fatturato nei primi sei mesi del 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019. La proroga si applica inoltre alle attività oggetto delle misure restrittive del Dpcm del 3 novembre e a quelle operanti nelle zone rosse, nonché per i ristoranti in zona arancione, a prescindere dal volume di fatturato e dall’andamento dello stesso. 

Sospensione dei versamenti di contributi previdenziali, ritenute e Iva di dicembre

È prevista la sospensione dei contributi previdenziali, dei versamenti delle ritenute alla fonte e dell’Iva che scadono nel mese di dicembre per tutte le imprese con un fatturato non superiore a 50 milioni di euro nel 2019 e che hanno registrato un calo del 33% del fatturato nel mese di novembre 2020 rispetto allo stesso mese del 2019. Sono sospesi i versamenti anche per chi ha aperto l’attività dopo il 30 novembre 2019. La sospensione si applica inoltre a tutte le attività economiche che vengono chiuse a seguito del Dpcm del 3 novembre, per quelle oggetto di misure restrittive con sede nelle zone rosse, per i ristoranti in zone arancioni e rosse, per tour operator, agenzie di viaggio e alberghi nelle zone rosse.

Proroga del termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi e dell’Irap

Il termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi e dell’Irap viene prorogato dal 30 novembre al 10 dicembre 2020.

Proroga definizioni agevolate

La proroga dei termini delle definizioni agevolate prevista dal decreto “Cura Italia” (decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18) viene estesa dal 10 dicembre 2020 al primo marzo 2021. In tal modo, si estende il termine per pagare le rate della “rottamazione-ter” e del “saldo e stralcio” in scadenza nel 2020, senza che si incorra nell’inefficacia della definizione agevolata.

Razionalizzazione della rateizzazione concessa dall’agente della riscossione

Vengono introdotte modifiche per rendere più organico e funzionale l’istituto della rateizzazione concessa dall’agente della riscossione. In particolare, si prevede che alla presentazione della richiesta di dilazione consegua la sospensione dei termini di prescrizione e decadenza e il divieto di iscrivere nuovi fermi amministrativi e ipoteche o di avviare nuove procedure esecutive. Per le rateizzazioni richieste entro la fine del 2021, viene alzata a 100.000 euro la soglia per i controlli e sale da 5 a 10 il numero di rate che, se non pagate, determinano la decadenza della rateizzazione. Inoltre, i contribuenti decaduti dai piani di rateizzazione o dalle precedenti rottamazioni delle cartelle esattoriali potranno presentare una nuova richiesta di rateizzazione entro la fine del 2021.

 

Proroga dei versamenti del prelievo erariale unico sugli apparecchi delle sale gioco

Il saldo del prelievo erariale unico (PREU) sugli apparecchi delle sale gioco di settembre-ottobre 2020 può essere versato solo per un quinto del dovuto. La parte restante può essere versata con rate mensili, con la prima rata entro il 22 gennaio del 2021.

Estensione codici Ateco

La platea delle attività oggetto dei contributi a fondo perduto si amplia ulteriormente con l’ingresso di diverse categorie di agenti e rappresentanti di commercio. Il problema è che molti agenti in difficoltà non son stati ricompresi. E' necessario un provvedimento che superi la logica dei codici Ateco e che quindi possa estendere i ristori a tutti gli agenti di commercio che hanno subito una perdita di fatturato nel 2020.

Indennità stagionali del turismo, terme e spettacolo

Viene erogata una nuova indennità una tantum di 1.000 euro gli stagionali del turismo, degli stabilimenti termali e dello spettacolo danneggiati dall’emergenza epidemiologica da COVID-19, e ad altre categorie, tra i quali gli iscritti al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo in possesso di determinati requisiti, gli stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali che hanno cessato il rapporto di lavoro involontariamente, gli intermittenti e gli incaricati di vendite a domicilio.

Associazioni sportive

È incrementata di 95 milioni la dotazione del Fondo unico per il sostegno delle associazioni sportive e società sportive. 
Indennità per i lavoratori sportivi. Per il mese di dicembre è erogata da Sport e Salute Spa, un’indennità di 800 euro per i lavoratori del settore sportivo. Si tratta dei lavoratori del mondo dello sport titolari di rapporti di collaborazione con il Coni, il Comitato Italiano Paralimpico, le Federazioni Sportive Nazionali, le Discipline Sportive Associate, gli Enti di Promozione Sportiva e le Società e Associazioni sportive dilettantistiche, riconosciuti dal Coni e dal Comitato Paralimpico.

In evidenza

KIL0, LA APP FACILE PER LE CONSEGNE A DOMICILIO

Si scrive Kil0 e si legge Kilzero, e non è solo una app gratuita, ma anche un modello economico nuovo e sostenibile che mette al centro i negozi del territorio e rafforza la rete di rapporti di prossimità. Il negoziante che aderisce continua a fare il proprio lavoro e, con un piccolo costo, ha un supporto concreto per la crescita della propria attività e per raggiungere più clienti, soprattutto in un momento di restrizioni alle aperture e agli spostamenti. 
Oggi Kil0 faceva già notizia su La Nazione. Domani sarà nella vostra attività e a casa vostra? Aderite subito, più siamo, più saremo cercati e trovati.
Scarica le informazioni e contattaci subito per aderire.

Scrivi a stampa@confcommercio.li.it o vai direttamente su https://www.kilzero.it/

 

In evidenza
Fino al 30 aprile 2021 o fino esaurimento risorse, voucher per lo sviluppo di servizi digitali

CCIAA BANDO TURISMO

Fino al 30 aprile 2021, tutte le imprese della filiera del turismo potranno fare domanda per ottenere un voucher pari al 70% delle spese sostenute per lo sviluppo di servizi digitali, a fronte di un investimento minimo di mille euro e fino a un contributo massimo di 5mila euro.

Micro, piccole e medie imprese, loro cooperative e consorzi iscritte in Camera di commercio con i seguenti codici ATECO: 

55.10.0 Alberghi
55.20.1 Villaggi turistici
55.20.2 Ostelli della gioventù
55.20.4 Colonie marine e montane
55.20.5 Affittacamere per brevi soggiorni, case ed appartamenti per vacanze, bed and breakfast, residence, alloggio connesso alle aziende agricole
55.30.0 Aree di campeggio e aree attrezzate per camper e roulotte
55.90.2 Alloggi per studenti e lavoratori con servizi accessori di tipo alberghiero
56.10.1 Ristorazione con somministrazione; ristorazione connessa alle aziende agricole
56.10.2 Ristorazione senza somministrazione con preparazione di cibi da asporto
56.10.30 Gelaterie e pasticcerie
56.10.4 Ristorazione ambulante e gelaterie ambulanti
56.21 Fornitura di pasti preparati (catering per eventi)
56.29 Mense e catering continuativo su base contrattuale
56.30 Bar e altri esercizi simili senza cucina
56.10.5 Ristorazione su treni e navi
79.11.0 Attività delle agenzie di viaggio
79.12.0 Attività dei tour operator
79.90.1 Altri servizi di prenotazione e altre attività di assistenza turistica non svolte dalle agenzie di viaggio
79.90.2 Attività delle guide e degli accompagnatori turistici
91.02.00 Attività di musei
91.03.00 Gestione di luoghi e monumenti storici e attrazioni simili
91.04.00 Attività degli orti botanici, dei giardini zoologici e delle riserve naturali
93.21.0 Parchi di divertimento e parchi tematici
93.29.2 Gestione di stabilimenti balneari: marittimi, lacuali e fluviali

Per informazioni 0586/1761011.