In evidenza

Una manovra di sostegno alle imprese che nasce da un percorso condiviso con le associazioni di categoria per il rilancio post Covid

PIOMBINO, IMMUTATE LE TARIFFE TARI E RIDUZIONI PER LE IMPRESE

Il Consiglio comunale ha varato le misure sulla Tari, mantenendo immutate le tariffe rispetto al 2019.I provvedimenti per le attività commerciali prevedono: riduzioni pari al 50 per cento per tutti gli operatori che ha...

Leggi

CECINA. IN SCADENZA RICHIESTA CONTRIBUTI PER DANNI METEO 2019

La Regione Toscana ha emesso una nuova ordinanza 86/2020 relativa all'evento meteo del 28-29-30 ottobre 2018 relativa all'erogazione di contributi ai privati cittadini per i danni subiti. Si tratta di una procedura che p...

Leggi

Per abbattere i costi di accesso a finanziamenti attraverso i consorzi fidi

CREDITO, IN ARRIVO DALLA REGIONE TOSCANA I VOUCHER GARANZIA

La Confcommercio della provincia di Livorno esprime soddisfazione per il provvedimento con cui la Regione Toscana concede un plafond di dieci milioni di euro per contributi in conto commissioni di garanzia su operazioni ...

Leggi

Archivio

In evidenza

NASCE IN CONFCOMMERCIO LA PRIMA ASSOCIAZIONE TOELETTATORI DELLA TOSCANA

"Come sempre quando si apre un'occasione economica - fanno sapere i primi consiglieri che si sono riuniti nella sede di Confcommercio Livorno - sono in molti a mettersi sul mercato e cercare di sfruttarla. Ci fa sicuramente piacere che il nostro settore continui a espandersi, e che la sensibilità e cura degli animali cresca. Proprio per questo motivo noi toelettatori professionali abbiamo sentito il bisogno di riunirci in associazione, per ottenere un riconoscimento ufficiale del nostro lavoro, con norme di comportamento condivise e codificate. Abbiamo dato mandato alla Confcommercio della Provincia di Livorno di farsi promotrice della nostra associazione di toelettatori professionisti, imprenditori e addetti preparati nel trattamento degli animali e nelle procedure per la loro igiene. La Confcommercio ha dato il via al percorso istituzionale necessario al riconoscimento della categoria presso le sedi regionali. Nel prossimo incontro verrà messo a punto un codice etico deontologico e verranno messi nero su bianco i requisiti per associarsi. Sicuramente saranno fondamentali l'attenzione all'igiene e il rispetto per gli animali, la formazione specifica, la cura del cliente. Stiamo inoltre progettando un punto informativo e formativo per chi volesse intraprendere questa attività".
"Per far parte della nostra associazione e partecipare al prossimo incontro scrivete a area.sindacale@confcommercio.li.it" concludono i fondatori.

Fanno parte del consiglio dell'Associazione Toelettatori Professionisti Francesca Morbidelli del Portobello Pet di Collesalvetti, Patrizia Finis in rappresentanza de I nostri amici di Livorno, Marica Galassi di Pet Style di Cecina, Lorenzo Tortorelli di Animal Republic a Ardenza, Eleonora Bertoli di Vanity Dog di Colline.

Il presidente provinciale Confcommercio Alessio Carraresi dà il benvenuto ai nuovi arrivati in associazione, lodando l'iniziativa, che copre l'intero territorio provinciale e affronta temi di grande attualità.

In evidenza
Soddisfazione di Confcommercio

LAVANDERIE A GETTONI. ACCORDO TRA ASSOCIAZIONE LAVANDERIE CONFCOMMERCIO E ASA

Buona notizia per le micro imprese di lavanderia. Dario Alati, presidente del sindacato provinciale che riunisce le lavanderie automatiche sotto la sigla Confcommercio, è soddisfatto di quanto raggiunto a seguito della richiesta inoltrata a Asa per la riduzione delle spese del servizio idrico.
Le lavanderie a gettoni andranno a pagare 5,431 al mc, con una riduzione di circa 1,30/mc, che per una micro impresa incide molto sui costi aziendali. Ma attenzione: è la bassa redditività associata all'alto consumo che andrà a determinare la fascia e quindi i benefici tariffari connessi.
Leggete tutto l'articolo su quilivorno.it

In evidenza
Il 12 marzo scade il termine per la candidatura al premio di Terziario Donna

PREMIO DONNA IMPRESA

Il Gruppo Terziario Donna Confcommercio Provincia di Livorno organizza la 1° edizione del PREMIO DONNA IMPRESA, che si svolgerà in data 05/04/2019, dalle ore 19.30 presso il locale IN VILLA a Marina di Pisa.
Tale iniziativa è volta a valorizzare il contributo del terziario donna nello sviluppo e nel successo delle imprese femminili della Provincia di Livorno.

Possono partecipare le imprese che possiedono i seguenti requisiti:
1) le imprese individuali in cui il titolare è una donna;
2) le società di persone o le società cooperative in cui la maggioranza dei soci è costituita da donne o la maggioranza delle quote di capitale è detenuta da donne;
3) le società di capitali in cui la maggioranza dei componenti dell’organo di amministrazione è costituita da donne o la maggioranza delle quote di capitale è detenuta da donne;
4) i consorzi composti dal 51% o più da imprese femminili come sopra definite;
5) siano soci di un’impresa con sede legale nella provincia di Livorno e a condizione che quest’ultima:
1.Sia attiva, come risultante dalla visura camerale aggiornata.
2.Non si trovi in stato di fallimento, concordato preventivo, amministrazione controllata o straordinaria, liquidazione coatta amministrativa o volontaria.
3.Che si sia distinta nell'ambito della propria impresa

La partecipazione all'iniziativa è gratuita e aperta a tutte le imprese della Provincia di Livorno

La scadenza è stata prorogata al 12 marzo per permettere a chiunque volesse partecipare di aver tempo di candidarsi.

Per informazioni Francesca Ceccherini 0586/1761064, commerciale@confcommercio.li.it

In evidenza
Ma tuteliamo gli imprenditori

Grotta delle Fate, cantiere per ridurre il rischio idrogeologico

Gli imprenditori di via Grotta delle Fate sono in allarme, temendo che i lavori di messa in sicurezza in via Grotta delle Fate, che potrebbero durare 13 mesi, escludano completamente le loro attività dalla circolazione veicolare.

Nell'area insistono circa 50 operatori commerciali e artigianali che assicurano oltre 300 posti di lavoro. Buona parte di questi imprenditori si trovano ancora a far fronte agli impegni economici presi per rilevare o creare dal nuovo un'impresa, nonché per riportare l'intera zona al decoro. L'apertura delle attività economiche ha reso Grotta delle Fate frequentabile e vivibile.

Premettiamo che gli imprenditori della zona approvano in toto gli interventi, predisposti dalla Regione Toscana, volti alla messi in sicurezza dell'area.

Ma in questo momento di profonda crisi congiunturale e strutturale che sta riducendo al minimo gli utili delle aziende e provocando un continuo stato di incertezza nella vita di molti imprenditori e dipendenti, ci sembra necessario adoperare ogni strumento a disposizione delle istituzioni, per scongiurare la desertificazione dell'area anche se per un periodo limitato.

Il sindaco Nogarin, rispondendo tempestivamente alla nostra richiesta di incontro, ci ha subito ricevuto ed ha compreso le esigenze delle imprese, promettendo di cercare soluzioni che non penalizzino eccessivamente le attività commerciali e artigianali di via Grotta delle Fate.

Vogliamo quindi, nel ribadire il nostro pieno appoggio a Regione e Comune per la messa in sicurezza della strada, chiedere che gli interventi siano eseguiti soltanto dopo aver trovato una soluzione alternativa alla viabilità che non comporti l'isolamento della zona commerciale.

Abbiamo inoltre richiesto al comune e al Genio Civile di poter accedere agli atti riguardanti il progetto dei lavori che verranno effttuati sulla strada e di estrarne copia in modo da seguire approfonditamente gli sviluppi della questione.

In evidenza
RIQUALIFICAZIONE STRUTTURE RICETTIVE, ATTENZIONE CLICKDAY

CREDITO D'IMPOSTA TURISMO - TAX CREDIT 2019

Tax Credit Riqualificazione per investimenti nel settore turistico: il Dipartimento del turismo ha comunicato le nuove date valide per usufruire del credito d'imposta per la riqualificazione delle strutture ricettive 2019 (relativo alle spese sostenute nell'anno 2018).
L'istanza potrà essere compilata fino alle 16:00 del 21 marzo 2019.  Il Click day invece è previsto per il 3 aprile 2019.
Per avere informazioni sull'invio della pratica e sulle scadenze:
Sabrina Pucci, s.pucci@centrofidi.it, tel. 344.2544138
Daniela Salvi d.salvi@centrofidi.it tel. 344.2564258.

 

 

In evidenza
Bolgheri, Castagneto, Campiglia, Suvereto, wine tasting, Val di Cornia e Piombino

CORSO PER GUIDE E ACCOMPAGNATORI TURISTICI: "CONOSCERE I NOSTRI LUOGHI"

ATTENZIONE, QUESTO CORSO E' RIMANDATO A OTTOBRE/NOVEMBRE

 

Dopo il successo del primo corso dedicato alla città di Livorno Confguide Confcommercio organizza l'approfondimento rivolto a guide e accompagnatori turistici "Conoscere i nostri luoghi. La costa degli Etruschi", organizzato in 2 corsi da 8 ore ciascuno.


Le date:

- 26/3/2019 10:00-18:00 Bolgheri, Castagneto, Campiglia, Suvereto, wine tasting
- 01/4/2019 10:00-18:00 Val di Cornia e Piombino


Realizzato insieme a Confcommercio, CAT Confcommercio Provincia di Pisa, e con la collaborazione di Guide Storiche Livorno e Guide Storiche di Piombino.

Posti limitati, non aspettate! 

Info e iscrizioni:
0586/1761053 | turismo@confcommercio.li.it 
050/25196 | c.pellegrinetti@confcommerciopisa.it

 
In evidenza
Aperte le iscrizioni

LIVORNO. CORSO ANTINCENDIO RISCHIO BASSO 2019

Aperte a Livorno il corso antincendio, rischio basso di 4 ore, che si terrà presumibilmente nel mese di marzo. Sede del corso Confcommercio di Livorno Via Serristori 15 (2 piano). Informazioni e iscrizioni: 0586/1761057 dalle 08:30 alle 13:00, o formazione@confcommercio.li.it
Vedi i nostri corsi alla pagina http://www.confcommercio.li.it/formazione.html
Segui tutti i nostri aggiornamenti anche su facebook.com
 
In evidenza
Il progetto pilota di Terziario Donna al Vespucci

LIVORNO. LE IMPRENDITRICI IN CATTEDRA

Un incontro tra 150 ragazzi dell’istituto Vespucci-Colombo e il gruppo provinciale Terziario Donna di Confcommercio, costituito di recente e che ha organizzato un progetto pilota diretto agli studenti livornesi. Voluto dalla presidente Valeria Masoni, dalla vice presidente Marina Carraresi, il gruppo ha messo a disposizione di ogni classe due imprenditrici della provincia di Livorno, provenienti da vari settori, che si sono confrontate con gli studenti su cosa significhi lavorare oggi e, in particolare, sul fare impresa. Ieri c’è stato il primo appuntamento.. La presidente Valeria Masoni spiega che «Il primo obiettivo dell'iniziativa è quello di dare un segnale concreto alle giovani generazioni, studenti di oggi e cittadini di domani, genitori, classi dirigenti, impiegati, operai. Vogliamo trasmettere, da una parte, l'interesse e il rispetto degli adulti verso i giovani e verso le loro aspettative, dall'altra la serietà e l'impegno che il lavoro, qualsiasi esso sia, richiede».«Il lavoro possiede un valore sociale e personale fondamentale - ha detto ancora - Siamo imprenditrici che conosciamo bene sia le difficoltà, le delusioni, la fatica, ma anche le soddisfazioni dell'impegno lavorativo, e che come Terziario Donna siamo convinte che il continuo confronto su aspetti imprenditoriali, associativi e umani ci renda più forti e più consapevoli. Per questo motivo abbiamo deciso di condividere con i ragazzi e le ragazze criticità e opportunità delle nostre professioni». «Nella nostra provincia lo spauracchio della disoccupazione è in crescita ma le nuove generazioni non possono e non devono lasciarsi sconfortare in partenza - ha aggiunto Masoni - contribuire alla cultura di impresa, intesa prima di tutto come attenzione al lavoro, alla competenza, allo studio, prima ancora che al reddito, è un dovere che ci viene imposto dal nostro ruolo».

Il gruppo Terziario Donna nel suo insieme ringrazia l'istituto Vespucci per la disponibilità. «Troppo spesso si afferma che la scuola sia autoreferenziale e lontana dal mondo del lavoro - spiega il gruppo - proponendoci al Vespucci abbiamo potuto verificare di persona come la dirigenza scolastica e il corpo docente siano perfettamente consapevoli della necessità di fornire agli studenti conoscenze ed esperienze provenienti da realtà esterne alla scuola. Per questo ringraziamo la dirigente e la vice dirigente del Vespucci-Colombo e le insegnanti che ci ha sostenuto in questo percorso». Le imprenditrici che hanno partecipato al progetto pilota al Vespucci-Colombo sono : Elisa Andorlini (Twenty Place, negozio abbigliamento); Cristiana Bianchi (Crilà, negozio abbigliamento); Marina Calvaresi (Bar Sole); Silvia Cecchetti (Cecchetti Calzature); Emilia Donatiello (nutrizionista); Francesca Marcucci (titolare Logistic Training Academy); Valeria Masoni (titolare agriturismo “Tenuta La Valle”); Michela Micheletti, (Vetreria Terzi); Francesca Novani (titolare “Figurella); Simona Tocchini (direttrice artistica ST Danza Centro formazione), Francesca Ceccherini (Confcommercio Livorno).

In evidenza
Fino al 22 marzo 2019 i soci Confcommercio avranno lo sconto

PROROGATA LA SCADENZA SIAE!

Nel tuo negozio diffondi musica d'ambiente? Confcommercio Livorno ti permette di avere agevolazioni tariffarie per il pagamento dei diritti SIAE.
Passa in una delle nostre sedi o chiama lo 0586/1761011.
 
In evidenza
Aperte le iscrizioni in Confcommercio

CORSO PIZZAIOLO, LIVORNO

Il corso trasmetterà nozioni (teoriche e soprattutto pratiche) indispensabili per intraprendere il mestiere di pizzaiolo.
Al termine del corso verrà rilasciato attestato di partecipazione.
Sede: Ristorante Pizzeria Grotta delle Fate, Livorno
Date: in via di definizione.

Per informazioni e iscrizioni: Confcommercio, 0586/1761056-57, formazione@confcommercio.li.it